BIKE 4 FUN

Bike4Fun è la pedalata ecologica aperta a tutti, grandi e bambini, che inaugurerà il Gran Premio Liberazione 2022. Una giornata di sport e di festa da vivere con la famiglia, gli amici o perché no, con i colleghi di lavoro.
Bike4Fun non è una gara, non c'è classifica e non c'è competizione, è una passeggiata in bicicletta per scoprire uno dei luoghi magici della capitale, dove verde e cultura si incontrano: il Parco dell'Appia Antica.
Nel rispetto della mobilità ordinaria, l'iniziativa non prevede chiusure al traffico, i partecipanti sono pertanto tenuti a rispettare il codice della strada.


Con l'iscrizione alla Bike4Fun, tutti i partecipanti riceveranno la Gym Sac contenente la T shirt ufficiale della manifestazione, la borraccia Zero Rh+, la barretta energetica Named Sport, un buono sconto da utilizzare presso tutti gli store Cisalfa e l'accesso alle numerose iniziative a carattere culturale, sportivo e ricreativo organizzate in collaborazione con Parco Regionale Appia Antica, Parco Archeologico Appia Antica, Touring Club Italiano, Velolove, Fondazione Sportcity, lungo i due percorsi proposti: il Family di 10km e l'ArcheoGrab di 20km.

Quando: Sabato 23 aprile 2022
Ritrovo: Viale delle Terme di Caracalla 
Partenza libera:12:00 - 14:00
Partenza guidata ArcheoGrab: 13:00

Iscrizione: €10,00 Under 14 , € 12,00/Pers. Gruppi (Min. 4) €15,00 Adulti. Online o sul posto dalle 9:00 alle 13:00


Percorso Family

Il percorso Family si svolge quasi interamente su pista ciclabile e su sterrato, fatta eccezione per l'attraversamento di Piazza Numa Pompilio e per un breve tratto da percorrere di Via Appia Antica. Per raggiungere il Parco dalla partenza, pedalerete sulla ciclabile di Viale Terme di Caracalla che prosegue su Via Cristoforo Colombo. All'altezza del Parco Scott (Circonvallazione Ardeatina) girerete a sinistra per raggiungere Via dell'Appia Antica dove incontrerete l'Ex Cartiera Latina, sede del Parco del Regionale dell'Appia Antica. Qui sarà possibile partecipare a una visita guidata e a laboratori naturalistici. Proseguendo a sinistra, superata la Cartiera Latina, circa 100 metri dopo il vivaio, si entra nella valle della Caffarella, dove potrete visitare la grande Cisterna Romana di via Bitinia. Da lì, percorso il grande anello della Valle, incontrerete il Casale dell'Ex Mulino dove si trova il Cenotafio di Annia Regilla, dove troverete animazioni per bambini e visite guidate.
Di fronte alla Chiesa del Domine Quo Vadis, si trova il Sepolcro di Priscilla, aperto e visitabile per l'occasione.
Se dovessi avere problemi tecnici alla tua bici, ti segnaliamo il self bike repair in via Appia Antica, 56 all'uscita della Circonvallazione Ardeatina.
Rispetta il parco e le strade che percorri, non gettare rifiuti!
.

Percorso ArcheoGRAB

Se scegli il percorso ArcheoGRAB preparati a vivere un'esperienza unica. Indossato il tuo casco, partirai sotto le Terme di Caracalla,  proseguendo su Via di Porta San Sebastiano, passerai sotto l'Arco di Druso e imboccherai Via dell'Appia Antica fino al Domine Quo Vadis, dove ti consigliamo di visitare il Sepolcro di Priscilla. Entrato nel Parco della Caffarella goditi le sue meraviglie naturali e archeologiche e partecipa alle numerose iniziative della giornata. Uscito dal parco pedalerai su strada, perciò fai molta attenzione e rispetta il codice della strada. Fermati a visitare le Tombe di Via Latina e prosegui poi per il Parco degli Acquedotti, qui troverai il Touring Club ad aspettarti. Costeggerai l’ininterrotta successione di archi degli antichi Acquedotti, per poi tornare di nuovo su strada fino all’Appia Antica all’altezza della Villa dei Quintili, e via verso il Mausoleo di Cecilia Metella e Circo Massenzio per rientrare alla partenza dalla ciclabile di Via Cristoforo Colombo, che prenderai dal Parco Scott, all'altezza dell'Ex Cartiera Latina. 
Rispetta il parco e le strade che percorri, non gettare rifiuti!